I migliori della Serie A

I migliori italiani della 32^ giornata di campionato secondo le valutazioni dei media

Scopriamo cosa ha portato alla ribalta questi quattro protagonisti nella consueta rubrica dedicata alla Serie A

martedì 14 luglio 2020

I migliori italiani della 32^ giornata di campionato secondo le valutazioni dei media

GLI “IN” DEL CAMPIONATO

Francesco CAPUTO (G 7,5; C 8; T 7)     Lazio – Sassuolo 1-2

Entra ad inizio ripresa e alza i giri del motore neroverde. Subito l’assist per il primo gol in A del giovane Raspadori per aprire le danze e poi la 16^ rete in campionato che eguaglia lo score della scorsa stagione con ancora 6 gare da disputare. Giocatore importante per De Zerbi.

 

Alessio CRAGNO (G 7,5; C 7,5; T 7)     Cagliari – Lecce 0-0

Salentini sfortunati per un duplice motivo: i due legni colpiti e la saracinesca rappresentata da Cragno che era abbassata sulla porta sarda. Ancora una volta tiene a galla la squadra di Zenga con vari interventi degni di nota. Decisivo.

 

Giacomo RASPADORI (G 7; C 7,5; T 7)     Lazio – Sassuolo 1-2

Mettere a referto la prima rete in A in un match importante come quello dell’Olimpico sarà una pietra miliare nei suoi ricordi. Pensare che l’urlo gli era stato strozzato in gola a causa di un gol annullato nel primo tempo che, però, non ha scalfito la sua determinazione. Colpisce l’intensità e rapidità nell’occupare gli spazi che lo caratterizzano. Venti anni ed un percorso davanti che potrebbe regalargli molte soddisfazioni.

 

Gianmarco FERRARI (G 7; 7,5; 7)     Lazio – Sassuolo 1-2

Centro di equilibrio sassolese per eccellenza. Perfetto nelle chiusure e nel posizionamento, suo e della linea arretrata che dirige con grande sicurezza. Nel conto anche l’assist per il gol di Caputo.