‘Casa Azzurri’, un luogo di aggregazione per i partner FIGC e per tutti i tifosi della Nazionale

Casa Azzurri’ è la struttura che dal 1998 accompagna l’Italia in occasione dei grandi tornei internazionali. Concerti, workshop, mostre, spettacoli e tanto altro ancora caratterizzano le giornate di ‘Casa Azzurri’, luogo di aggregazione e prezioso punto di riferimento per i partner della FIGC e per tutti i tifosi della Nazionale.

Casa Azzurri Roma EURO 2020. Dodicimila visitatori, 22 milioni di visualizzazioni sui social, 75.000 gadget distribuiti, 2.280 pasti consumati, oltre 1.000 prodotti ufficiali della Nazionale venduti nello store PUMA, 20 workshop, 7 concerti live: sono i numeri a fotografare il grande successo di ‘Casa Azzurri’ in occasione di EURO 2020. Un’altra sfida vinta dalla FIGC, che gestendo direttamente l’evento ha rafforzato quel processo di internalizzazione dell’area commerciale che le ha permesso di incrementare i ricavi, con una proiezione di oltre il 50% di introiti in più nel quadriennio.

Trentun anni dopo il Mondiale di Italia ’90, a due passi dallo Stadio Olimpico, l’atmosfera di quelle esaltanti ‘Notti Magiche’ è tornata per avvolgere tifosi, appassionati, famiglie e bambini, che dal 10 al 20 giugno 2021 per 12 ore al giorno hanno calpestato i 5.000 metri quadrati di ‘PratiBus District’, suggestiva location frutto di un importante progetto di riqualificazione di una porzione dell’ex deposito Vittoria dell’ATAC. Con gli ingressi contingentati a causa della pandemia, l’accesso alla struttura è avvenuto sempre in modo ordinato grazie alle prenotazioni effettuate tramite l’APP ‘Casa Azzurri’, che su Google Play ha stazionato per giorni al 4° posto nella classifica italiana delle APP più scaricate nella categoria ‘Eventi’.

EURO 2020 è stato ospite fisso a ‘Casa Azzurri’! Sui maxischermi è stato infatti possibile seguire tutte le gare dei gironi del primo Campionato Europeo itinerante della storia, compresi i tre match della Nazionale contro Turchia, Svizzera e Galles, con centinaia di persone distanziate ma unite dal tifo per l’Italia di Roberto Mancini che hanno esultato ai gol di Immobile e compagni e festeggiato la qualificazione agli Ottavi di finale di un Europeo indimenticabile.

Tanto calcio, ma anche tanta buona musica. Alcuni dei più grandi interpreti della canzone italiana si sono infatti esibiti sul palco di ‘Casa Azzurri’: il 9 giugno i Negramaro hanno fatto da colonna sonora alla serata inaugurale, mentre l’11 e il 15 giugno è stata la volta di Alessandra Amoroso e Nek, seguiti poi da Virginio, Arisa ed Ermal Meta. Hanno risposto all’appello di ‘Casa Azzurri’ anche Noemi, Diodato, Mahmood, Valentina Parisse e Clementino. Ogni giorno poi gli speaker di Radio Italia hanno intrattenuto gli ospiti tra piano bar, dj set e karaoke, coinvolgendo il pubblico con divertenti giochi a premi su temi musicali e calcistici. E poi ancora decine di talk, workshop, aperitivi e cene, a cui hanno partecipato tanti volti noti del mondo dello sport, dello spettacolo e della cultura. Tifosi e appassionati hanno avuto inoltre modo di apprezzare la mostra con immagini e cimeli della Nazionale, una vera e propria ‘galleria azzurra’ divisa in quattro sezioni e curata dal presidente della Fondazione del Museo del Calcio Italiano Matteo Marani.

Casa Azzurri Milano Nations League 2021. Con la cena di gala riservata agli ospiti della FIGC è stata inaugurata il 5 ottobre 2021 allo Spirit de Milan ‘Casa Azzurri’, sbarcata a Milano per la fase finale della UEFA Nations League. Tanti i personaggi presenti del mondo del calcio, dello spettacolo e della cultura, con il concerto di Francesco Gabbani a fare da colonna sonora alla serata. Il cantautore toscano ha portato sul palco i suoi pezzi più apprezzati, da Occidentali’s Karma a Viceversa, mentre il trio comico degli Autogol si è prodotto in rapide incursioni tra i tavoli, scherzando con gli ospiti e imitando alcuni dei più grandi campioni del calcio italiano. Il giorno seguente è stata la volta del Premio ‘Giulio Campanati’, il riconoscimento dedicato all’ex arbitro internazionale che è stato presidente dell’Associazione Italiana Arbitri e a lungo dirigente arbitrale di FIFA, UEFA e FIGC. A ricevere il premio come miglior arbitro del Campionato Europeo Bjorn Kuipers, il fischietto olandese che ha diretto la finale di EURO 2020 tra Italia e Inghilterra. All’evento sono intervenuti il presidente della FIGC Gabriele Gravina, il presidente dell’AIA Alfredo Trentalange e il presidente della Commissione Arbitri della UEFA Roberto Rosetti.
Allo ‘Spirit de Milan’ tifosi e appassionati hanno potuto ammirare anche i trofei vinti dalla Nazionale, compresa la Coppa dell’Europeo alzata al cielo dagli Azzurri a Wembley e la maglia Home Ultraweave PUMA, indossata dall’Italia in occasione delle gare di Nations League. E proprio la semifinale di Nations League tra Italia e Spagna, vinta 2-1 dalle Furie Rosse, è stata trasmessa sui maxischermi durante la seconda e ultima serata di ‘Casa Azzurri’ a Milano.

TECHNICAL PARTNER

Puma

TOP PARTNER

PREMIUM PARTNER

Socios TeamSystem

OFFICIAL PARTNER

LUXURY & FASHION OUTFITTER

STICKERS & CARDS PARTNER

TICKETING PARTNER

MEDIA PARTNER

CONSOLE PARTNER

TECHNICAL SUPPLIER

OFFICIAL PARTNER CASA AZZURRI