Il Settore Tecnico della FIGC

Attraverso le sue cinque sezioni svolge le attività di studio e di qualificazione per il miglioramento della tecnica calcistica

Il Settore Tecnico della FIGC

Il Settore Tecnico della Federazione Italiana Giuoco Calcio è un organo di sevizio della stessa FIGC, incaricato – come viene indicato nell’articolo 14 dello Statuto federale – “di svolgere attività di studio e di qualificazione per la diffusione ed il miglioramento della tecnica del giuoco del calcio”.

La F.I.G.C svolge direttamente attività di studio e di qualificazione per la diffusione ed il miglioramento della tecnica del giuoco del calcio. A tal fine si avvale di un apposito Settore Tecnico, dotato di autonomia organizzativa e di scelte gestionali, sotto il controllo amministrativo preventivo e consuntivo della FIGC, nel rispetto delle compatibilità di bilancio e dei regolamenti federali.

AI Settore Tecnico, è preposto un Presidente, nominato dal Consiglio Federale per un quadriennio, sulla base di un programma per obiettivi, su proposta del Presidente federale e d’intesa con il Presidente dell’associazione rappresentativa dei tecnici. Il Presidente del Settore tecnico, è responsabile di fronte al Consiglio federale del funzionamento del Settore e del perseguimento degli obiettivi programmatici determinati all'atto della nomina e sottoposti a verifica biennale. A tale scadenza, il Consiglio può eventualmente provvedere alla nomina di un nuovo Presidente.

Il Consiglio Direttivo del Settore Tecnico è composto da un rappresentante per ciascuna Lega, uno per gli atleti, uno per i tecnici, uno per i direttori sportivi, uno per i preparatori atletici, uno per i medici sportivi, uno per l'AIA, uno per il Settore per l'attività giovanile e scolastica, nonché dal Commissario Tecnico della Nazionale e da due esperti nominati dal Presidente federale d'intesa con il Presidente del Settore tecnico, sentito il il Presidente dell'associazione rappresentativa dei tecnici.

Il Settore Tecnico, è la struttura tecnica federale con competenza nei rapporti internazionali nelle materie attinenti la definizione delle regole di giuoco e le tecniche di formazione di atleti e tecnici. Il Settore tecnico svolge attività di ricerca, formazione e specializzazione in tutti gli aspetti del giuoco del calcio e dei fenomeni sociali, culturali, scientifici ed economici ad esso connessi.

Qui organigramma i contatti

Per adempiere questi incarichi, il Settore Tecnico si compone di cinque sezioni.

Scuola Allenatori

La più nota è senz’altro la Scuola Allenatori, che si occupa della formazione di tutte le figure tecniche professionali in ambito calcistico: primi tra tutti gli allenatori, appunto, ma anche preparatori atletici, direttori sportivi, match analyst e osservatori.

I corsi possono essere sostanzialmente divisi in due tipologie: quelli ‘centrali’, che rappresentano i massimi step formativi e che vengono tenuti nelle aule del Centro Tecnico Federale di Coverciano, e quelli ‘periferici’, indetti su base regionale e che si svolgono in tutta Italia. 

Sezione Medica

Monitora il corretto espletamento degli obblighi sanitari da parte delle società e organizza corsi di aggiornamento e convegni in tema di Medicina dello Sport.

Sezione per lo Sviluppo del Calcio Giovanile e Scolastico

Definisce le linee guida programmatiche e metodologiche per le attività calcistiche svolte in età giovanile.

Centro Studi e Ricerche

Si occupa di analizzare tutti gli aspetti del gioco del calcio ad esso connessi, come i fenomeni sociali, culturali, scientifici ed economici.

Laboratorio di Metodologia dell'Allenamento e Biomeccanica applicata al calcio

Ha il compito di effettuare ricerche e studi sulla preparazione atletica.

La base operativa del Settore Tecnico è il Centro Tecnico Federale di Coverciano: è qui che si trovano tutti i suoi uffici e nelle cui aule vengono formate le varie figure professionali che andranno poi ad operare nel panorama calcistico.

News Settore Tecnico

vai
Il Settore Tecnico lancia il corso in ‘Psicologia del Calcio’. Albertini: “Un’offerta formativa sempre maggiore”

Scuola allenatori

Il Settore Tecnico lancia il corso in ‘Psicologia del Calcio’. Albertini: “Un’offerta formativa sempre maggiore”

Il corso partirà il prossimo 19 aprile a Coverciano e sarà rivolto ai laureati in Psicologia. Il programma didattico sarà composto da 84 ore di lezione, di cui 24 on-line...

27 febbraio 2024

Inaugurato a Coverciano il corso UEFA A. Beretta: “Uno snodo importante nella carriera di un tecnico”

Scuola allenatori

Inaugurato a Coverciano il corso UEFA A. Beretta: “Uno snodo importante nella carriera di un tecnico”

26 febbraio 2024

Management del calcio: ultimi giorni a disposizione per presentare la domanda di partecipazione

Form. figure manageriali

Management del calcio: ultimi giorni a disposizione per presentare la domanda di partecipazione

22 febbraio 2024

Gli allievi del corso per Responsabile di Settore Giovanile in visita al Viola Park

Form. figure manageriali

Gli allievi del corso per Responsabile di Settore Giovanile in visita al Viola Park

20 febbraio 2024