Nazionale Femm. Futsal

Gioia Azzurra a Porec: l’Italia batte 3-2 la Polonia e vince la Futsal Week. Salvatore: “Sono contenta, missione compiuta”

Nell’ultimo appuntamento stagionale, Coppari e compagne tornano a vincere l’edizione estiva del torneo croato (l’ultima volta nel 2019), imponendosi in finale contro le polacche: in rete Adamatti, Dal’Maz e Boutimah

domenica 16 giugno 2024

Gioia Azzurra a Porec: l’Italia batte 3-2 la Polonia e vince la Futsal Week. Salvatore: “Sono contenta, missione compiuta”

Percorso netto per la Nazionale femminile di futsal che dopo aver vinto tutte le partite fin qui giocate, si impone 3-2 sulla Polonia nella finale della Futsal Week, il torneo organizzato a Porec, in terra istriana. Contro le polacche – che lo scorso anno batterono proprio la squadra di Francesca Salvatore nella finale - le Azzurre replicano, sia per esito che per punteggio, il risultato ottenuto nella 3a gara del primo girone. Con il successo odierno Coppari e compagne tornano così a vincere l’edizione estiva del torneo croato 5 anni dopo l’ultima volta (nel 2019 successo a Varazdin), mentre Erika Ferrara vince il premio di miglior giocatrice del torneo e Alessia Grieco quello di miglior marcatrice. Comodamente avanti 2-0 nel primo tempo con i gol di Adamatti e Dal’Maz, l’Italia allunga ancora con Boutimah in avvio di ripresa, salvo subire la parziale rimonta della Polonia, che segna il 3-1 con Sobkowicz a metà secondo tempo, con un ultimo minuto di partita reso palpitante dal definitivo 3-2 di Bala arrivato a 55’’ dalla sirena conclusiva.

SALVATORE. Un anno dopo, ancora Italia e Polonia di fronte nella finale: risultato (anche lì fu 3-2) con esito inverso. Vincono le ragazze di Francesca Salvatore che a fine gara commenta: “Ci siamo prese una rivincita, ci tenevamo a fare bene e ora possiamo dire: missione compiuta – commenta la Ct -. Abbiamo chiuso l’anno con un buon torneo e anche questa finale è stata una gara tosta, lo ribadisco: la Polonia è squadra che gioca in maniera ordinata, forte fisicamente e anche per questo è rimasta in gara fino all’ultimo. Dovevamo chiuderla prima, le occasioni le abbiamo avute, dobbiamo essere più ciniche. C’è stata buona intensità difensiva e più ordine, ma aver costruito così tanto, chiudendo un primo tempo con un risultato che lascia ancora tutto aperto, ci fa capire su cosa lavorare. Siamo contentissime della vittoria e dei giorni trascorsi insieme. I risultati cementano il gruppo in cui ci sono sempre tanti sorrisi: sono contenta”.

LA CRONACA. Parte subito forte l’Italia, ormai una consuetudine: al 3’ è Renata Adamatti a portare avanti le Azzurre, prendendosi la scena con un’ubriacante azione personale finalizzata con la rete dell’1-0. Il raddoppio arriva al 5’ con uno splendido uno-due in uscita dalla pressione fra Erika Ferrara, che detta l’azione, e Alessia Grieco, che serve la compagna nello spazio: la numero 20 s’invola lateralmente servendo l’assist per Rafaela Dal’Maz che, nel cuore dell’area di rigore, deve solo spingere in porta il 2-0. L’Italia controlla senza grossi affanni e allo scadere della prima frazione ha la chance più grande per la terza rete, ma il mancino da posizione laterale di Boutimah, che con la suola salta il portiere e poi calcia, termina largo di un soffio. La numero 6 delle Azzurre non tarda a farsi ‘perdonare’ al 2’ della ripresa: Adamatti spezza un raddoppio a metà campo allargando sulla destra per Borges che serve sul secondo palo proprio Boutimah per il più comodo dei gol. Avanti 3-0 e match indirizzato, l’Italia soffre nel finale, con la Polonia che segna al 9’ della ripresa a seguito di uno schema da calcio di punizione finalizzato da Sobkowicz e trova il 3-2 a 1’ dalla fine con Bala. Le polacche cercano il tutto per tutto negli ultimi secondi: la chance per il pari ce l’avrebbe ancora Sobkowicz, ma il suo tiro termina largo di un soffio: è l’ultima emozione di una partita che le Azzurre vincono con merito, non senza qualche patema d’animo negli istanti conclusivi.

IL PROGRAMMA GARE DELLA FUTSAL WEEK

Martedì 11 giugno
Groenlandia-Polonia 1-12
Marocco-Finlandia 2-4

Mercoledì 12 giugno
Italia-Groenlandia 13-0
Croazia-Marocco 4-3

Giovedì 13 giugno
Polonia-Italia 2-3
Croazia-Finlandia 1-3

Classifica dopo la 3ª giornata

Girone A: Italia 6, Polonia 3, Groenlandia 0
Girone B: Finlandia 6, Croazia 3, Marocco 0

Sabato 15 giugno
Semifinale 1, Italia-Croazia 7-2
Semifinale 2, Finlandia-Polonia 2-4

Domenica 16 giugno
Finale 5°-6° posto, Groenlandia-Marocco 5-7
Finale 3° posto Croazia-Finlandia 0-4
Finale 1° posto Italia-Polonia 3-2