Attività di Base

I pilastri del Corso UEFA C: l’allenatore del calcio d base

mercoledì 7 aprile 2021

I pilastri del Corso UEFA C: l’allenatore del calcio d base

Il programma didattico del Corso Uefa-C viene sviluppato con lo scopo di far vivere ai partecipanti un’esperienza positiva che fornisca adeguate conoscenze e competenze necessarie ad allenare i giovani calciatori. Nella nuova proposta, il percorso formativo ha tra i suoi obiettivi quello di sensibilizzare i partecipanti su quattro tra i più significativi pilastri del calcio di base e in particolare nell’attività  giovanile: l’allenatore del calcio di base, l’ambiente, il giocatore e il gioco. (Leggi la news del 6 aprile 2021)

L’Allenatore è una persona chiave per la crescita del calciatore: deve saper creare opportunità per giocare a calcio in base alle diverse età, al genere, ai contesti alle capacità dei soggetti che si trova di fronte. Diventa pertanto fondamentale conoscere gli strumenti a disposizione per intervenire e attraverso i quali l’allenatore deve capire come sviluppare proposte didattiche con regole e parametri che influiscono sull’ambiente d’apprendimento.

In quest’ottica è anche importante aumentare il livello di consapevolezza del ruolo dell’allenatore e della responsabilità che ha nella formazione dei giovani, sia come calciatori, ispirarando nei giovani un desiderio duraturo di giocare a calcio e di rimanere nell’ambiente calcistico a lungo, ma anche come cittadini. L’insegnamento basato sulla realtà e sulle esperienze vissute, grazie a una modalità adeguata che ne valorizzi l’efficacia aiuta, infatti, a consolidare l’apprendimento.