Under 17 serie A e B

Domenica di verdetti: Genoa-Juventus e Vicenza-Atalanta al cardiopalma

Bagarre nei gruppi 6 e 7, al Milan basta vincere le prossime due

venerdì 4 giugno 2021

Domenica di verdetti: Genoa-Juventus e Vicenza-Atalanta al cardiopalma

Penultima giornata per il Campionato Under 17 di Serie A e B, con parecchi gironi ancora in bilico. Partendo dal primo raggruppamento, tutto verrà deciso dallo scontro diretto tra Genoa e Juventus: chi vince passa il turno, in caso di pareggio i bianconeri potranno tentare il sorpasso all’ultima giornata, quando i rossoblu riposeranno. Nel gruppo 2 il Milan è ancora padrone del suo destino nonostante la sconfitta nel derby e se batte nelle prossime due Cagliari e Monza è ai playoff, altrimenti l’Inter può approfittarne nel recupero contro la Cremonese e all’ultima giornata contro gli stessi sardi (questo weekend riposerà). Giornata decisiva anche per il gruppo 3, con lo scontro diretto tra Vicenza e Atalanta: se la Dea prende i tre punti è sicura del primo posto, ma visto il riposo dell’ultima giornata, in caso contrario non dovrà guardarsi solo dai biancorossi ma anche dal Chievo che non gioca in questo turno. Già certa invece la qualificazione della S.P.A.L., che ha dominato il proprio girone e potrà chiudere in bellezza contro l’Udinese prima di concentrarsi sui Quarti di Finale.

Per il gruppo 5 il risultato più importante è arrivato ieri, quando nel recupero il Bologna ha passeggiato sulla Reggiana trionfando 8-0. Ora i rossoblu sono a +4 sul Sassuolo, riposeranno questa giornata e, in caso di vittoria dei neroverdi contro il Parma, scenderanno in campo domenica prossima per affrontare nuovamente la Regia e guadagnarsi il primato. La situazione più incerta è quella che riguarda il girone 6, con Roma e Lazio a 12 punti e Fiorentina e Empoli a 10. Questo fine settimana potrebbe essere determinante, con i giallorossi che ospitano la Viola e i biancocelesti che fanno visita agli azzurri. Sia nel gruppo 7 che nel gruppo 8 ci sono ancora diversi incontri da recuperare, ma se al Crotone basta un punto in due di questi, più incerta è l’altra classifica, che vede Napoli, Benevento, Pescara e Frosinone ancora in gioco. Anche qui le quattro squadre si scontreranno tra loro, con il derby campano e la sfida tra abruzzesi e ciociari, provando a delineare una graduatoria più definita.