Interviste

“Trequartista Vol. 2”: presentiamo i tre allenatori DCPS vincitori del contest

Ecco il podio del Contest "TrequArtista Vol. 2" per la categoria Allenatori: Stefano Cavalli, Donatello Paone e Camilla Meroni parlano della loro esperienza

lunedì 7 giugno 2021

“Trequartista Vol. 2”: presentiamo i tre allenatori DCPS vincitori del contest

Sono saliti sul gradino più alto del podio nelle prove riservate agli allenatori della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale. Una bella sfida affrontata con grande impegno ed entusiasmo da Stefano Cavalli (Va Pensiero), Donatello Paone (A.S.D. Lanciano Special) e Camilla Moroni (Minerva Tukiki) rispettivamente primo, secondo e terzo classificato nel contest “TrequArtista Vol. 2” che li ha visti protagonisti dell’iniziativa ideata dalla DCPS, nonché vincitori pronti a prendere parte all’appuntamento con il Camp Sportivo in programma dal 18 al 21 giugno 2021 presso il CPO del CONI di Tirrenia a Pisa. 

STEFANO CAVALLI – Parma For Special:
Appena abbiamo saputo di questa bellissima iniziativa, abbiamo accettato con entusiasmo ed aderito senza indugio a questa sfida che ci permetteva di ricominciare a “muoverci” dopo tanti mesi difficili. Parlo naturalmente per me e per tutti i miei atleti che hanno partecipato da subito. Inutile dire che sono molto contento del risultato che ci accomuna, ma sinceramente non eravamo affatto sicuri di vincere. L’unica certezza è sempre stata quella di impegnarci al massimo per portare a casa la vittoria. I ragazzi si sono divertiti molto e si sono appassionati a questa singolare sfida con le varie  prove da superare. Quando abbiamo visto l’esito dell’ultima prova, eravamo increduli del responso  finale e felici per una vittoria che ci sembrava impossibile. E’  un successo di tutti coloro che con passione e spirito di sacrificio danno a tantissime persone  l’opportunità di giocare a calcio e divertirsi. E’ stata una bellissima esperienza e non vediamo l’ora di festeggiare”.   

DONATELLO PAONE – Lanciano Special:
Siamo molto sensibili alla partecipazione a qualsiasi attività ci venga proposta, perché crediamo che ogni opportunità possa essere un momento importante di crescita e divertimento da condividere. Avevamo tutti bisogno di ricreare momenti ludici e spensierati. Con Gabriele, allenatore e nell’occasione referente del contest per gli atleti, abbiamo ritenuto che sono gli educatori a dover dare per primi  un valido esempio e pertanto ci siamo messi in gioco con grande passione. Per ogni prova puntavamo sempre sull’originalità e ci divertivamo a ritrovarci insieme in attesa del fatidico voto. Seguivamo anche il percorso dei ragazzi e per gli anni futuri ci piacerebbe che tutti vincessero, perché sappiamo quanto sia importante premiare l’impegno di ciascuno di loro”.

 CAMILLA MERONI / FEDERICA CAPPELLA – Cagliari For Special:
Io e Federica abbiamo deciso di partecipare per metterci in gioco insieme ai ragazzi. Le sfide le abbiamo fatte al campo ed è stato davvero molto divertente giocare con loro. Ogni volta che uscivano le classifiche, i ragazzi arrivavano e ci aggiornavano tifando per noi. Ora siamo pronte a partire con loro per vivere questo bel momento di sport e divertimento insieme agli altri atleti, con la bella opportunità di collaborare e confrontarci anche con gli altri allenatori!”.