Il gruppo completo della Nazionale italiana al Villaggio Olimpico, Olimpiadi di Berlino 1936

Vittorio Giuseppe Luigi Pozzo, Paolo Vannucci, Bruno Venturini, Carlo Biagi, Ugo Locatelli, Pietro Rava, Giuseppe Baldo, Alfredo Foni, Alfonso Negro, Achille Piccini, Luigi Scarabello, Sergio Bertoni, Giulio Cappelli, Annibale Frossi, Francesco Gabriotti, Libero Marchini
Olimpiadi di Berlino 1936
20/07/1936
Berlino

Notizie

I Giochi della XI Olimpiade si svolsero a Berlino dal 1º al 16 agosto 1936. La decisione dello svolgimento dei Giochi olimpici a Berlino venne presa il 13 maggio 1931, quando la Germania era ancora una repubblica democratica. In seguito, quando nel 1933 Adolf Hitler salì al potere molte nazioni avanzarono la proposta di cambiare sede, ma il CIO rifiutò. Il governo tedesco non badò a spese: vennero costruiti impianti e strutture all'avanguardia per l'epoca, che rappresentavano pienamente il gusto moderno del tempo. Fu pubblicato anche un bollettino quotidiano, l'Olympia Zeitung, stampato in 14 lingue con una tiratura di 300.000 copie. L'occasione olimpica venne inoltre celebrata dal film propagandistico Olympia della regista Leni Riefenstahl; così il cinema si configurò come uno dei più efficaci medium di cui Hitler si servì. L'edizione fu anche la prima ad essere ripresa dall'occhio delle telecamere della televisione: il regime tedesco mise in onda il primo programma televisivo regolare al mondo per permettere ai possessori dell'apparecchio di seguire la visione in diretta dell'evento, mentre la Deutsche Reichspost, vista la scarsità di apparecchi televisivi privati, organizzò vari punti d'ascolto in diverse zone di Berlino affinché anche la gente comune potesse ammirare le imprese degli atleti.