La Stampa Sportiva riporta la notizia del riconoscimento da parte della FIFA della Federazione Italiana e i ritratti degli appartenenti al nuovo direttivo.

Notizie

Costituita a Torino il 26 marzo 1898 con il nome di Federazione Italiana del Football (FIF), su iniziativa di un Comitato istituito il 15 marzo, che elegge al vertice della neonata associazione l'ingegnere Mario Vicary, al termine dei lavori di una sorta di Costituente presieduta dal Enrico D'Ovidio. Ne furono invitate a far parte nella fase costituente le seguenti società: Genoa Cricket and Athletic Club Football Club Torinese Internazionale Torino Società Ginnastica Torino SEF Mediolanum Unione Pro Sport Alessandria Società Ginnastica Ligure Cristoforo Colombo. Tuttavia, le ultime due preferirono rimanere nell'orbita della Federazione Ginnastica d'Italia, federazione che metteva in palio, durante i propri campionati ginnici, anche un titolo per il football, mentre la Mediolanum iniziò a partecipare a competizioni FIF solo due anni più tardi. Nello stesso anno della sua fondazione la Federazione organizzò il primo Campionato italiano di calcio: si trattò di un torneo disputatosi a Torino in una sola giornata, che venne vinto dal Genoa. La Federazione fu riconosciuta dalla FIFA nel 1905.