Serie A Femminile

Domenica allo Stadium la sfida scudetto Juventus-Fiorentina (diretta SKY Sport)

Giornata storica per il calcio femminile italiano che registrerà il record di pubblico per una gara che può diventare decisiva per lo scudetto.

venerdì 22 marzo 2019

Domenica allo Stadium la sfida scudetto Juventus-Fiorentina (diretta SKY Sport)

Attesa, entusiasmo e curiosità caratterizzano la vigilia dell’8^ giornata di ritorno della Serie A Femminile dove a tenere banco sarà la sfida scudetto tra Juventus e Fiorentina Women, secondo dei due posticipi domenicali SKY, ospitata nella magnifica cornice dello Juventus Stadium. L’impianto torinese accoglie per la prima volta nella sua storia un match di calcio femminile: una decisione importante quella presa dal club bianconero, accolta con entusiasmo non solo dalle proprie calciatrici (“Domenica ci piacerebbe il pienone, riempire lo stadio e avere il calore dei nostri tifosi. Sarebbe un grande segnale per il calcio femminile italiano”, ha dichiarato in settimana l’azzurra Aurora Galli sul profilo ufficiale del club), - ma anche dalla società, dalla squadra e in generale da tutto l’ambiente del calcio femminile che, grazie a questo vero e proprio evento, aggiunge un importante tassello sul percorso di sviluppo avviato nel 2015 dalla FIGC.

L'ingresso allo stadio sarà gratuito, previa registrazione sul portale Ticketone. Le squadre giungono all’appuntamento distanziate da 1 solo punto in classifica e sulla scia dei rispettivi successi contro Pink Bari (1-3) e Hellas Verona (3-0), consapevoli che il risultato di questo confronto sarà determinante ai fini della vittoria finale. Juventus-Fiorentina sarà trasmessa domenica 24 marzo in diretta su SKY Sport Serie A, con un lungo prepartita a partire dalle 14.30 e kickoff alle 15.00. Allo Juventus Stadium numerose protagoniste del calcio femminile italiano, a cominciare dalla CT Milena Bertolini, e un pubblico da record: dopo i 60.739 spettatori del Wanda Metropolitano di Madrid tra Atletico Madrid e Barcellona, per la prima (la "Premiere" come l'ha ribattezzata la Juventus nella sua presentazione sui social) allo Stadium si potrebbero superare ampiamente le 30.000 presenze e sarà quindi battuto il record che risale alla stagione 2007/2008, al match valido per la semifinale di ritorno della UEFA Women’s Cup tra Bardolino Verona e Francoforte, quando i circa 14.000 spettatori presenti sugli spalti del Bentegodi non furono sufficienti a spingere in finale le veronesi.

L’ampia programmazione su SKY avrà inizio alle 12.30 con un’altra gara di cartello, quella tra AS Roma, saldamente al 4° posto in classifica con 35 punti e reduce dalla netta vittoria in trasferta (0-5) in casa del Chievo, e l’Atalanta Mozzanica che grazie al successo nel derby contro l’Orobica ha consolidato il 5° posto a 9 lunghezze di distanza dalle giallorosse.

Ma altrettanto rilevante per gli esiti del campionato saranno le gare in programma sabato, dove il Milan è atteso dalla trasferta a Bergamo in casa del fanalino di coda Orobica e nella necessità di mantenere il passo del duo di testa per poter mantenere intatte le possibilità di successo o quantomeno di qualificazione alla UEFA Women’s Champions League. In chiave salvezza, trasferta delicata per la Pink Bari obbligata a conquistare punti pesanti sul campo della Florentia per poter sperare di agganciare Hellas Verona e Chievo Valpo che la precedono di 5 lunghezze, un vantaggio esiguo che le compagini scaligere non possono correre il rischio di sperperare. L’undici di Bonazzoli, reduce dal pesante stop casalingo subito dalla AS Roma, è atteso dallo scontro diretto a Tavagnacco, mentre l’Hellas sarà di scena sul terreno amico contro il Sassuolo, chiamata necessariamente a riscattare la prova opaca offerta contro la Fiorentina Women.