Campionati

Logo DCF Supercoppa

Serie A

Il Campionato Nazionale di Serie A della stagione sportiva 2021/2022 è articolato su un girone unico di 12 squadre; avrà inizio sabato 28 agosto 2021 e terminerà domenica 15 maggio 2022. 

Le gare avranno inizio il sabato e verranno disputate secondo il calendario pubblicato con apposito Comunicato Ufficiale.

Per esigenze di trasmissione e diffusione audiovisiva delle gare della competizione, potranno avvenire variazioni di giorno e orario delle gare trasmesse che saranno comunicate tempestivamente dalla Divisione Calcio Femminile.

La squadra prima classificata vince lo scudetto ed insieme alla seconda classificata acquisisce il diritto di partecipare alla U.E.F.A. Women’s Champions League 2022-2023.
Retrocedono direttamente in Serie B le ultime tre squadre classificate (in decima, undicesima e dodicesima posizione).

 


Logo DCF Supercoppa

Serie B

Il Campionato Nazionale di Serie B della Stagione Sportiva 2021/2022 è articolato in un girone unico da 14 squadre; avrà inizio domenica 12 settembre 2021 e terminerà domenica 22 maggio 2022.

Le gare si disputeranno la domenica alle ore 15,00, secondo il calendario pubblicato con apposito Comunicato Ufficiale. Nel periodo compreso tra sabato 23 ottobre 2021 e domenica 27 marzo 2022 l’orario delle gare sarà anticipato alle ore 14,30.

All’esito della stagione sportiva 2021/2022, la prima squadra classificata acquisirà il titolo a partecipare al Campionato di Serie A 2022/2023. Retrocederanno direttamente nel Campionato di Serie C le ultime tre classificate (in dodicesima, tredicesima e quattordicesima posizione).

 


Logo DCF Supercoppa

Campionato Primavera

Il Campionato Primavera è riservato alle 26 società che hanno acquisito il titolo sportivo a partecipare ai Campionati Nazionali di Serie A e Serie B per la stagione sportiva 2021/2022. Si articola in tre fasi successive:

  1. Gironi eliminatori (gare di andata e ritorno);
  2. Quarti di finale (gare di andata e ritorno);
  3. Fase finale a 4 (semifinali e finale per il primo e secondo posto in gara unica).

Gironi eliminatori
Le 26 società iscritte ed appartenenti ai campionati di Serie A e Serie B sono suddivise, con criteri di vicinanza geografica ed equilibrio tra le categorie, in due gironi da tredici squadre ciascuno e si incontrano tra loro in gare di andata e ritorno.
Le classifiche dei gironi eliminatori vengono compilate assegnando tre punti per ogni vittoria ed uno per il pareggio.
In caso di parità di punti in classifica al termine della prima fase, per la formazione delle classifiche verrà applicato quanto previsto dall’art. 51 comma 9 delle N.O.I.F.
Al termine della prima fase del campionato, le squadre classificate nelle prime quattro posizioni di ciascun girone accedono ai quarti di finale.

Quarti di finale
Le 8 squadre qualificate ai Quarti di Finale si incontreranno tra loro, in gare di andata e ritorno, secondo gli accoppiamenti di seguito indicati:

Quarto di finale (Q1) 4a girone B - 1a girone A
Quarto di finale (Q2) 4a girone A - 1a girone B
Quarto di finale (Q3) 3a girone B - 2a girone A
Quarto di finale (Q4) 3a girone A - 2a girone B

Ottiene la qualificazione alla Final Four la squadra che, al termine della partita di ritorno, ha segnato il maggior numero complessivo di reti nelle due partite o, in caso di parità nelle reti complessive, il maggior numero di reti in trasferta; in caso di ulteriore parità, si qualifica la squadra con il miglior piazzamento ottenuto in Campionato (non si disputano i tempi supplementari).

Final Four
Al termine dei quarti di finale, si svolgerà la fase finale a 4, con le semifinali, la finale per il terzo e quarto posto e la finale per il primo e secondo posto che si disputeranno in gara unica su campo neutro secondo gli abbinamenti di seguito indicati:

Semifinale (S1) Vincente Q1 – Vincente Q4
Semifinale (S2) Vincente Q2 – Vincente Q3
Finale terzo posto Perdente S1 – Perdente S2
Finale Vincente S1 – Vincente S2

Nelle gare della Final Four, in caso di parità al termine dei due tempi regolamentari, l’arbitro procederà a fare eseguire i tiri di rigore (non si disputano i tempi supplementari), con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del Calcio” al paragrafo: “Procedure per determinare la squadra vincente di una gara”.

La Società vincitrice della Finale si aggiudica il titolo di Campione d’Italia Primavera femminile 2021/22 e acquisisce, inoltre, il diritto di fregiare la maglia, per la stagione sportiva successiva, con uno scudetto tricolore.

 


Logo DCF Supercoppa

Coppa Italia

Alla competizione sono iscritte d’ufficio le 26 società che risultano ammesse ai Campionati Nazionali di Serie A e Serie B. Partecipano alla fase a gironi 24 società. Prima di questa fase avrà luogo un turno preliminare, in cui le ultime 4 società della graduatoria si affronteranno in un turno ad eliminazione diretta, in gare di andata e ritorno, e se ne qualificheranno 2 per la fase a gironi.

Con apposito Comunicato Ufficiale saranno individuate le squadre partecipanti alla competizione con posizioni assegnate dalla n.1 alla n. 26 sulla base dei risultati sportivi della stagione sportiva 2020-21.

Il calendario della competizione, con tutte le date dei diversi turni, la graduatoria e il tabellone sarà pubblicato con apposito Comunicato Ufficiale.

La Coppa Italia si articola in cinque fasi successive:

a) Turno preliminare (due gare, con la formula andata e ritorno);
b) Gironi eliminatori (tre gare per ciascuno degli otto gironi);
c) Quarti di finale (quattro gare, con la formula andata e ritorno);
d) Semifinali (due gare con la formula andata e ritorno);
e) Finale (in gara unica).

Turno Preliminare
Le gare si svolgeranno tra le ultime 4 società della graduatoria all’esito di una procedura di sorteggio. La gara di andata si svolgerà in casa della squadra peggio classificata in graduatoria. Le due squadre vincenti del turno preliminare entrano a far parte delle 24 società che partecipano alla fase a gironi.

Gironi eliminatori
Ai gironi eliminatori partecipano 24 società, 12 società del Campionato di Serie A TIMVISION e le 12 società rimanenti del Campionato di Serie B, suddivise per sorteggio in 8 gironi da tre squadre ciascuno. In ogni girone potrà essere inserita una sola squadra di quelle tra la posizione n.1 e la posizione n.8 della graduatoria. Allo stesso modo in ogni girone potrà essere sorteggiata una sola squadra di quelle tra la posizione n. 9 e la posizione n. 16 e una sola squadra di quelle tra la posizione n. 17 e la posizione 26.
Al termine della fase a gironi della Coppa Italia, le squadre classificate in prima posizione di ciascun girone accedono ai quarti di finale.

Quarti di finale
Partecipano ai quarti di finale le 8 società che hanno ottenuto la qualificazione dalla fase a gironi.
I quarti di finale si svolgono ad eliminazione diretta in gare di andata e ritorno, secondo gli accoppiamenti del tabellone.

Semifinali
Partecipano alle semifinali le 4 società che hanno ottenuto la qualificazione dai quarti di finale.
Le semifinali si svolgono ad eliminazione diretta in gare di andata e ritorno, secondo gli accoppiamenti del tabellone.
Hanno diritto di giocare la gara di ritorno in casa le società meglio posizionate in graduatoria.

Finale
Partecipano alla finale le 2 società che hanno ottenuto la qualificazione dalle semifinali.
La finale si svolge in gara unica in campo neutro.
Il sorteggio determina pro forma la società di casa.

 


Logo DCF Supercoppa

SUPERCOPPA

La Supercoppa Italiana è strutturata in una fase finale a quattro con due gare di semifinale e una finale. Partecipano alla competizione le prime due squadre classificate della Serie A 2020/21 e le due finaliste della Coppa Italia 2020/2021. La graduatoria da cui dipenderanno gli accoppiamenti delle semifinali è la seguente:

1. Vincente Campionato
2. Vincente Coppa Italia
3. 2a classificata Campionato
4. Finalista Coppa Italia

La Final Four si disputerà in gare uniche in campo neutro secondo gli abbinamenti di seguito indicati:

Semifinale (S1): Posizione n.1 – Posizione n.4
Semifinale (S2): Posizione n.2 – Posizione n.3
Finale: Vincente S1 – Vincente S2

***

Per ulteriori dettagli sulle Competizioni organizzate dalla DCF: Comunicato Ufficiale 306/A del 18 giugno 2021